Venerdì, 18 Settembre 2015 11:25

Sisma, Fiorucci e Croce Rossa: solidarietà anche a tavola

Rate this item
(0 votes)

Cesti natalizi realizzati con prodotti tipici si sono trasformati in una donazione per la ricostruzione

Dare sostegno alla piccola imprenditoria e all’artigianato alimentare, per far ripartire l’economia dei territori colpiti dal sisma e valorizzarne i prodotti tipici. È il senso dell’iniziativa lanciata da Fiorucci che ha confezionato, insieme ad altre aziende italiane e con la collaborazione dell’Unione Industriali, cesti solidali composti con specialità locali realizzate da aziende colpite dal terremoto nel Centro Italia. Dal sugo artigianale di Amatrice fino al formaggio di Norcia, le confezioni vendute in occasione delle scorse festività natalizie, oltre ad aver dato un contributo diretto alle aziende in difficoltà si sono trasformate in una donazione, raddoppiata da Fiorucci secondo il principio del matching gift, a Croce Rossa Italiana scelta come partner dell’iniziativa per dare sostegno all’attività di ricostruzione.

“Ricostruire per noi significa non solo contribuire alla realizzazione di opere tangibili ma anche e soprattutto lavorare sulla comunità, sul tessuto sociale ed economico dei territori colpiti” ha commentato il Vicepresidente di Croce Rossa Italiana Gabriele Bellocchi in occasione della consegna della donazione. “Iniziative come questa- ha aggiunto Bellocchi- sono perfettamente in linea con questa idea, siamo felici di essere stati scelti come partner”.

Questo progetto ci ha messo in contatto con le comunità colpite, con aziende che hanno perso tutto ma non si sono date per vinte- ha aggiunto Federica Ciullo Head of Supply Chain & Strategic Sourcing di Fiorucci-. Abbiamo scoperto storie di umanità, di resilienza anche grazie al lavoro fatto da Croce Rossa che siamo felici di aver scelto come destinatario della nostra donazione”.

 
Read 224 times Last modified on Mercoledì, 17 Maggio 2017 18:57