“Il Parco delle Fate”, stampa

 

Save

Work in progress al “Parco delle Fate”,

I lavori per la realizzazione del “Parco delle Fate” stanno per terminare!

Save

A luglio l’inaugurazione del “Parco della Fate”

A luglio l’inaugurazione del “Parco della Fate”: unico nel suo genere è uno dei pochi in Italia Eventi a Roma

Garantire il diritto al gioco a tutti i bambini, facendo in modo che i piccoli dotati di diverse abilità possano divertirsi insieme agli altri, promuovendo un percorso di educazione alla diversità utile per tutti. A partire da questi presupposti la  Croce Rossa Italiana, comitato di Corciano, ha avviato il progetto di un parco inclusivo, ovvero privo di barriere architettoniche, dove verranno installati giochi accessibili a tutti e fruibili anche da bambini in carrozzella, ipovedenti e con disabilità motoria lieve. Denominato “Parco delle Fate” verrà realizzato nel quartiere del Girasole – San Mariano ed avrà in dotazione un’altalena con cesto e pavimento antitrauma, una giostrina  e il “Percorso per un Sorriso”.

La Croce Rossa ha incardinato questo percorso, patrocinato dal Comune, in uno step precedente nel quale l’ente aveva raccolto la sollecitazione di una mamma, definita “super mamma” dall’assessore Lorenzo Pierotti, e già lo scorso anno nell’area verde comunale del quartiere, in sinergia con Fiadda Onlus, Ginnastica Perusia e l’associazione Uno in più, era stato possibile installare un’altalena con pavimento antitrauma ed il Pannello Gioco sonoro.  “La nostra idea – spiega il presidente del comitato locale della CRI corcianese Mirco Pallotti – è creare un luogo magico dove tutti i bambini possano ridere, giocare e divertirsi insieme.

In Italia, attualmente, ci sono circa trenta parchi inclusivi, ma nella nostra regione questo sarà il primo ad essere inaugurato. Possiamo ufficializzare che la cerimonia si terrà a luglio, i giochi necessari sono già stati ordinati, occorre soltanto montarli. Grazie al Comune che ha patrocinato un’iniziativa alla quale ha contribuito l’Associazione ‘Bisto c’è’ e la  Filarmonica di Solomeo, oltre alla comunità”. Per incrementare il parco ed anzi, secondo le intenzioni della Croce Rossa, fare in modo che ce ne possano essere altri sul territorio, la Croce Rossa  invita a proseguire la raccolta fondi (l’ultima occasione pubblica era stata durante la XXXIX settimana Sanmarianese – ndr).

Potrebbe interessarti: http://www.perugiatoday.it/eventi/parco-fate-inaugurazione-primo-luglio-2017-corciano.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/PerugiaToday/100142986753754

Save

A luglio il “Parco delle Fate”

C.R.I. Corciano: obiettivo raggiunto, a luglio si inaugurerà il “Parco delle Fate”

Domenica si è conclusa a San Mariano la XXXIX settimana Sanmarianese alla quale i volontari della Croce Rossa Comitato di Corciano sono stati presenti per un’importante raccolta fondi, pesca di beneficenza e raccolta quote Sostenitori C.R.I. destinati alla realizzazione del “Parco delle Fate”. Il Parco delle Fate è un parco inclusivo dove tutti i bambini, anche quelli in carrozzina, potranno giocare insieme e verrà realizzato nel quartiere del Girasole – San Mariano e sarà costituito da tre giochi: un’altalena con cesto e pavimento antitrauma, una giostrina e un “Percorso per un Sorriso”.

Si prevede l’inaugurazione nel mese di luglio p.v. Il Comitato C.R.I. di Corciano ringrazia di cuore le associazioni “Bisto c’è” e la “Filarmonica di Solomeo” per aver creduto e sostenuto con grande generosità il progetto. Ringrazia, inoltre, tutta la popolazione che ha contribuito in varie forme perché si potesse insieme raggiungere questo traguardo. Si continua la raccolta fondi, con le quote Sostenitori CRI, fino al raggiungimento totale della cifra necessaria per le realizzazione e l’ istallazione del Parco.

Per informazioni Consigliere Milva Bricca milva.bricca@cricorciano.it

Save

“Il Parco delle Fate”, progetto

La Croce Rossa Italiana Comitato di Corciano, nella realizzazione del progetto «Il Parco delle Fate», si pone l’obiettivo di garantire il diritto al gioco a tutti i bambini.

E’ un parco privo di barriere architettoniche dove sono installati giochi accessibili a tutti e fruibili anche da bambini che usano la carrozzina, ipovedenti e con disabilità motoria lieve.

Work in progress (vedi le foto dei lavori) >>>

Scarica il Progetto >>>

Press >>>

 

Save